Negli ultimi vent’anni si sono sviluppate forme di turismo sempre meno sostenibili; voli low coast, crociere, vacanze “all inclusive” che fanno del turismo la quarta causa d’inquinamento ambientale. Queste formule di viaggio inoltre snaturano e quasi cancellano “ Il Genius Loci “ cioè quell’insieme di caratteristiche sociali, culturali, ambientali e identitarie di una popolazione e del suo territorio. Il B&B Oltremare è impegnato a tutelare l’ambiente e ad aiutare il viaggiatore a scovare lo spirito del luogo, risultato di un’identità millenaria, suggerendo visite, incontri, escursioni e tutto ciò che rende un territorio unico e non replicabile.

Per ridurre il proprio impatto ambientale, la struttura, ha messo in atto alcuni accorgimenti che sono riconosciuti a livello internazionale come requisiti per classificare una struttura ecosostenibile

  •  - utilizziamo, per le colazioni, prodotti provenienti da agricoltura biologica, a Km. 0 o dal commercio equosolidale e dal piccolo orto coltivato nel proprio giardino
  • - gli arredi, a esclusione di quelli ereditati dalla nonna, provengono per l’80% da mercatini delle pulci, dal baratto e alcuni sono stati recuperati dalla strada e restaurati
  • - per la tinteggiatura delle pareti sono stati utilizzati colori ecocompatibili
  • - usiamo prodotti per la pulizia degli spazi e la detersione personale ecologici.
  • - pratichiamo la raccolta differenziata, di plastica vetro e carta, l’umido previo passaggio nella compostiera, va a concimare l’orto di casa
  • - il B&B è raggiungibile con mezzi pubblici
  • - sono state installate lampadine a basso consumo
  • - tutti i rubinetti e le docce sono dotati di riduttori di flusso per l’acqua

Non essendo proprietaria ma soltanto affittuaria non mi è stato possibile attuare modifiche strutturali tali da rendere l’edificio ancora più ecocompatibile quali pannelli solari, infissi ad alto potere isolante, spero in futuro di convincere la proprietà ad attivarsi in questo senso.